L’esperienza del medico è importante per l’informatore

L’esperienza del medico è importante perchè avendo già trattato centinaia di casi, possiede delle competenze che vanno oltre quelle della specializzazione, è in grado di intuire se la patologia è correlata ad altre ed in certi casi è fondamentale per identificare subito il problema prima che sia troppo tardi. Di contro però un medico già esperto, ha la tendenza a sentirsi sufficientemente preparato per affrontare qualsiasi sfida ed è meno disposto ad ascoltare novità tecnico farmaceutiche, un medico giovane e senza esperienza è solitamente, a parte rari casi, pronto ad ascoltare, valutare e mettere in pratica le nuove scoperte in ambito medico.

L’informatore una volta conosciuto il medico deve capire il livello di esperienza ed adattare il progetto informativo in funzione del medico che ha di fronte e non recitare a memoria la spiegazione imparata al corso della casa farmaceutica.